Forte aperto tutti i giorni lunedì inclusi sino al 15.09

Vista sul Forte: Albard, Verale e la Tête di Cou

Bella escursione su una mulattiera di origine militare che si inerpica partendo dal villaggio di Albard, nel Comune di Bard, raggiungibile in auto salendo da Donnas. Il percorso sale tra boschi di castagno e offre una vista eccezionale sul Forte di Bard e sulle prime cime della Valle di Champorcher.
L’area è costellata di ruderi di baraccamenti e trinceramenti, i primi dei quali risalgono all’epoca napoleonica. La mulattiera raggiunge l’alpeggio di Verale (foto) dove si incontrano una cappella con campanile caratteristico, fontane e il forno frazionale.
Il sentiero prosegue verso Arnad sino agli alpeggi del Col de Cou a 1372 m. Presenti ruderi di baraccamenti militari e ampi prati adibiti a pascolo. La salita sino al Col de Cou da Albard dura all’incirca due ore e trenta.

Il Col de Cou è anche raggiungibile partendo dal Comune di Arnad, dal sentiero che sale al Santuario di Machaby. In loco indicazioni puntuali tracciano il percorso.