Emergenza sanitaria: Forte di Bard chiuso al pubblico

Brusson, perla verde della Val d’Ayas

Nel cuore della Val d’Ayas, Brusson è una località turistica caratterizzata da un clima particolarmente dolce, apprezzata da una clientela familiare; il paesaggio, ricco di sorgenti e di laghi è meta di facili e piacevoli passeggiate in estate e d’inverno meta di numerosi appassionati di sci di fondo e sci nordico. Domina l’abitato il Castello di Graines. Da non dimenticare, sulla strada che porta al Col di Joux, la fontana dove si dice essersi dissetato Napoleone nel 1800. D’inverno Brusson offre agli appassionati dello sci nordico oltre 30 km di piste ed un Foyer de Fond attrezzato con tutti i servizi per il fondista, struttura che permette anche lo svolgimento di importanti competizioni di fama internazionale.

Da Brusson si raggiunge rapidamente il villaggio di Estoul, dove le piste di discesa attraversano le foreste di larici e si spingono verso la Punta Palasina in uno scenario di montagne dai dolci declivi, ottime mete anche per gli amanti dello sci-alpinismo.

PUNTI DI INTERESSE

Miniera di Chamousira
La miniera di Chamousira Fenilliaz è la più importante miniera d’oro della Valle d’Aosta. La scoperta della miniera aurifera di Brusson risale al 1899; è stata attiva dal 1900 fino alla fine degli anni ‘80 del secolo scorso.Questo giacimento fu sfruttato con un certo successo dalla compagnia inglese “The Evançon Gold Mining Company Limited” tra il 1903 e il 1906. Il permesso di ricerca passò in seguito alla famiglia italiana Rivetti che però ebbe meno fortuna.
chamousira.it

Castello di Graines
Fu fatto edificare intorno al X sec. dall’Abbazia di Saint-Maurice d’Agaune e ceduto nel 1200 alla casata degli Challant. I suoi principali elementi costitutivi sono l’alta torre merlata a pianta quadrangolare, la cappella e una cinta muraria costruita lungo l’ondulazione naturale del terreno che racchiude un ampio spazio anticamente sede di edifici abitativi. Le rovine del castello di Graines sono raggiungibili percorrendo la strada regionale che da Verrès sale in Val d’Ayas, svoltando a destra dopo l’abitato di Arcesaz: da qui si imbocca un breve sentiero che si snoda lungo un bosco di ciliegi, splendido in particolare durante la primavera e l’autunno.

Pista di sci nordico e poligono di tiro

Conca di Palasinaz (Sette laghi)
Il comprensorio dei Laghi Palasina è un affascinante ambiente lacustre d’alta quota, posto in un contesto naturale di grande impatto. Questo comprensorio lacustre è composto da più laghi. Scendendo dal Colle Palasina (2668 metri), si incontrano il Lac Long (2633 metri), il lago Pocia (2518 metri) ed il Lac du Couloir, le cui acque, assieme a quelle del piccolo Lac Vert, confluiscono nel grande Lago della Battaglia, a 2485 metri di quota.

I rus del territorio

EVENTI

In aggiornamento.

INFO UTILI

Comune di Brusson
T. + 39 0125 300132
info@comune.brusson.ao.it
comune.brusson.ao.it

VIDEO