Aperto dal martedì alla domenica. Lunedì chiuso

Wildlife, l’edizione 53 da febbraio 2018

E’ il fotografo sudafricano Brent Stirton, con lo scatto “Memorial to a species” (Monumento alla specie) che ritrae con grande forza documentaria un rinoceronte appena colpito e mutilato del suo corno all’interno del Parco Hluhluwe Imfolozi, ad aver vinto la 53esima edizione del concorso Wildlife Photographer of the Year. La mostra tornerà in anteprima esclusiva per l’Italia al Forte di Bard da febbraio 2018. Wildlife Photographer of the Year è il più importante riconoscimento dedicato alla fotografia naturalistica promosso dal Natural History Museum di Londra. Cento foto realizzate nell’arco del 2017 racconteranno con sorprendente maestria la natura in tutti i suoi aspetti, catturando dettagli affascinanti e paesaggi mozzafiato che i visitatori potranno scoprire in anteprima assoluta come in un viaggio attraverso i luoghi più straordinari della terra.

La mostra presenterà le foto vincitrici delle 16 categorie del premio che ritraggono l’incredibile biodiversità esistente sul nostro pianeta, dai comportamenti di animali quasi sconosciuti a mondi subacquei nascosti e misteriosi, selezionate fra le oltre 50mila immagini giunte da 92 diversi paesi del mondo e giudicate da esperti internazionali per la loro originalità e sulla base di criteri artistici e tecnici.