Forte chiuso sino al 29 novembre. Aperto dal 30 novembre

La donna, l’ornamento e la tradizione

In occasione della Festa dell’8 marzo, il Forte di Bard omaggia tutte le donne con una mostra fotografica promossa in collaborazione con Il Tucano Viaggi Ricerca. Dall’8 al 17 marzo, le sale delle Cannoniere accoglieranno l’esposizione La donna, l’ornamento e la tradizione.

La mostra racconta l’importanza che l’acconciatura, l’ornamento, la decorazione del corpo hanno nella tradizione dei popoli africani o asiatici, delle Ande o dell’Amazzonia, al pari dell’abbigliamento. Essi diventano un mezzo di comunicazione che supera la funzione puramente estetica, rappresentano una forma di linguaggio che trasmette informazioni sulla persona indicando il gruppo etnico o la tribù di appartenenza, la classe di età o la posizione sociale, la ricchezza o il ruolo della famiglia. L’ornamento può talvolta assolvere, nel corso di feste e cerimonie, a funzioni rituali e propiziatorie. Le diverse immagini consentono una forma di incontro con donne di diversi Paesi, silenziose protagoniste di realtà difficili dell’Africa, dell’Asia e del Sud America.

Le fotografie provengono dall’Archivio Il Tucano Viaggi Ricerca, organizzazione di viaggi da sempre impegnata nel sostenere un concetto di turismo intelligente e rispettoso delle diverse culture e sono state selezionate all’interno di una vasta raccolta di materiale fotografico.

Ingresso gratuito.

Orari
dal martedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 18.00
sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 19.00
lunedì chiuso

foto. Fanciulla. Etiopia. Anna Alberghina