Forte aperto dal martedì alla domenica

I vincitori del Bard Boulder Contest 2010

Appassionante finale, sabato 11 settembre, per la terza edizione del Bard Boulder Contest, la gara internazionale di arrampicata promossa dall’Associazione Topo Pazzo di Arnad in collaborazione con l’Assessorato al Turismo della Regione Valle d’Aosta e l’Associazione Forte di Bard. La sfida finale si è disputata in notturna sulla Piazza d’Armi del Forte di fronte ad un numeroso pubblico – dopo un’intensa giornata di qualificazioni, anch’esse all’interno della fortezza, che ha portato a Bard oltre 200 appassionati tra professionisti, amatori e debuttanti. Gli atleti si sono misurati sulla spettacolare struttura artificiale lunga 15 metri utilizzata per le gare di Coppa del Mondo.

I risultati
Per la categoria Top Uomini, combattuta sfida per il primo posto tra i due atleti della Nazionale Italia di Arrampicata Sportiva, Michele Caminati di Parma e Nicolò Ceria di Biella. Ad avere la meglio è stato Caminati. Secondo Ceria, davanti al torinese Alessandro Catalano, vincitore della prima edizione del Bard Boulder Contest nel 2008. Per quanto riguarda la categoria Top Donne vittoria della biellese Giada Zampa, davanti alle due uniche valdostane che sono riuscite ad aggiudicarsi la finale: al secondo posto si è piazzata l’atleta della Topo Pazzo, Martina Blanchet, di Courmayeur, terza Raffaella Cottalorda di Champorcher. Negli Amatori Uomini si è imposto Matteo Amosso, di Favria Canavese, seguito al secondo posto pari merito da Guido Querio di Castellamonte e dal francese Jeremy Burnier. Nella categoria Amatori Donne, primo posto per Chiara Limonta di Milano davanti a Paola Radice di Arosio (Como) e alla francese Anne-Laure Roux. Premiati anche i debuttanti. I vincitori Top si sono aggiudicati un montepremi complessivo di 3.600 euro.

Soddisfatto per la riuscita del Bard Boulder Contest, il presidente dell’Associazione Forte di Bard, Augusto Rollandin: “La manifestazione è cresciuta ancora rispetto alle precedenti edizioni offrendo ai tanti appassionati di questa disciplina due splendide giornate in un contesto suggestivo come quello del Forte di Bard – commenta Rollandin -. L’evento si è arricchito di nuove iniziative con uno spazio maggiore ai bambini e alle famiglie, riscontrando l’interesse del pubblico giunto numeroso da Lombardia e Piemonte e anche dalla vicina Alta Savoia, in particolare con una nutrita delegazione da Chamonix”.

Per informazioni consultare il sito www.bardbouldercontest.net