Forte di Bard aperto regolarmente

Hône, spazi verdi per tutta la famiglia

E’ il Comune che si affaccia di fronte a Bard, sulla destra orografica della Dora Baltea. Caratterizzato da un suggestivo borgo dominato dalla parrocchiale di San Giorgio e dall’imponente campanile del XVIII secolo, Hône offre al turista di passaggio aree verdi e gioco dislocate lungo il torrente Ayasse e comode passeggiate alla portata di tutti. Nel paese sono dislocate diverse aree di sosta gratuite a servizio dei visitatori del Forte di Bard, appositamente segnalate, dalle quali si raggiunge Bard in pochi minuti a piedi.

PUNTI DI INTERESSE

Parco giochi e area verde
Lungo il torrente Ayasse, ampia area verde adibita a parco con molti giochi per bambini, percorsi e punti panoramici. In località Raffòr, è anche presente un’area camper attrezzata a pagamento.

Sentiero degli Orridi
Dal Capoluogo, a piedi, da ammirare le gole scavate nella roccia dal torrente Ayasse, lungo l’itinerario che offre viste panoramiche a sbalzo molto suggestive.

Sentiero di Pourcil
Dal paese di Hône si attraversa il torrente Ayasse e si prosegue lungo la strada agricola fino a raggiungere la condotta forzata. Da qui si imbocca una mulattiera che sale fino alle case diroccate di Serec (640 m.). Arrivati al villaggio si prende una scalinata che conduce ad un bel punto panoramico da cui lo sguardo spazia su Hône ed Arnad. Si continua lungo la mulattiera che offre numerosi scorci panoramici sulla valle sottostante e sul Forte di Bard. Poi si supera una rupe strapiombante e in breve si raggiunge Pourcil (965 m.)

Placche di Oriana e Serra di Biel
Risalendo in auto la Valle di Champorcher, si possono raggiungere imboccando il bivio all’altezza di Pontboset, i villaggi rurali di Biel Courtil. Di qui si arriva a piedi alla Serra di Biel che regala viste mozzafiato sul Canavese e la Bassa Valle. Presente una palestra di arrampicata naturale adatta soprattutto ai bambini ma utile anche per chi si avvicina per la prima volta e vuole migliorare la tecnica in sicurezza. Itinerari per i più esperti alle cosiddette Placche di Oriana.

EVENTI

Festa della Micòoula
Omaggio al pane nero locale della tradizione. La micòoula è un pane di segale che si a base di castagne, noci, fichi secchi, uva passa, e, talvolta, anche scaglie di cioccolato. In patois (il dialetto franco-provenzale della Valle d’Aosta) micòoula significa infatti “pane un po’ più piccolo e un po’ speciale”. Il mercatino, evento principale della festa, si svolge l’ 8 dicembre, dal mattino. Durante la giornata gli abitanti di Hône propongono dimostrazioni di impasto e cottura del pane.

Festa patronale di San Giorgio
Dal 23 al 25 aprile animazioni e numerosi appuntamenti in occasione del patrono del paese. Molto suggestiva la fiaccolata organizzata la sera del 24 aprile in serata, seguita dallo spettacolo pirotecnico lungo il torrente Ayasse.

 

INFO UTILI

Comune di Hône
Piazza Jacob Gossweiler, 1
T. + 39 0125 803132
info@comune.hone.ao.it
comune.hone.ao.it

VIDEO