Arnad, patria del lardo e della buona tavola

Al confine con Bard, Arnad si sviluppa a 375 metri di altitudine. Insieme alla produzione del vino Doc, che condivide con Montjovet, Arnad è famoso per la lavorazione del Lard d’Arnad gustoso e profumato salume stagionato con sale, spezie e aromi di montagna che si fregia della Denominazione di origine

Maggiori informazioni

Bard, un borgo con più di mille anni di storia

Ai piedi del Forte, il Borgo di Bard è uno scrigno di tesori artistici da scoprire. La borgata ha sempre avuto un peso importante nella storia grazie alla sua posizione strategica; la sua rocca è stata fortificata fin dai tempi più antichi. Stretto tra i due fianchi della montagna, il

Maggiori informazioni

Brusson, perla verde della Val d’Ayas

Nel cuore della Val d’Ayas, Brusson è una località turistica caratterizzata da un clima particolarmente dolce, apprezzata da una clientela familiare; il paesaggio, ricco di sorgenti e di laghi è meta di facili e piacevoli passeggiate in estate e d’inverno meta di numerosi appassionati di sci di fondo e sci nordico.

Maggiori informazioni

Champdepraz, tra laghi e boschi la natura incanta

Su un’altura immerso tra boschi di castagno, Champdepraz è situato all’imbocco della valle del torrente Chalamy, in uno scenario di bellezza selvaggia dove ha sede il Parco Naturale del Mont Avic. Istituito nel 1989, il Parco è dimora del più grande bosco di pino uncinato della regione, di 12 laghi

Maggiori informazioni

Champorcher, sci e passeggiate in un ambiente selvaggio

Champorcher sorge a 1427 metri di altitudine e dà il nome alla vallata che parte proprio ai piedi del Forte di Bard, da cui dista 14 km. Il centro abitato ha mantenuto tutte le sue antiche peculiarità di origine feudale e sorge ai piedi di una torre merlata, resti di

Maggiori informazioni

Donnas, lungo la strada romana tra vigneti eroici

Donnas è il Comune più prossimo al Forte di Bard per chi arriva dal Piemonte. Si trova a 322 metri di altitudine e gode di un clima eccezionalmente mite che l’ha reso celebre per i suoi pregiati vini. Fu un centro di grande importanza in epoca romana poiché era punto di

Maggiori informazioni

Fontainemore, nel cuore della Valle del Lys

Risalendo la Valle del Lys da Pont-Saint-Martin, è il secondo centro abitato che si incontra. Fontainemore si trova a 760 metri di altitudine, in un contesto naturale piacevole, circondato da fitti boschi. Il Comune è costituito da numerosi villaggi ben conservati. Simboli del paese sono l’antico ponte medievale a dorso

Maggiori informazioni

Hône, spazi verdi per tutta la famiglia

E’ il Comune che si affaccia di fronte a Bard, sulla destra orografica della Dora Baltea. Caratterizzato da un suggestivo borgo dominato dalla parrocchiale di San Giorgio e dall’imponente campanile del XVIII secolo, Hône offre al turista di passaggio aree verdi e gioco dislocate lungo il torrente Ayasse e comode

Maggiori informazioni

Issogne, un castello che ha fatto la storia

Di fronte a Verrès, il paese di Issogne si sviluppa attorno all’imponente presenza del famoso castello del XV secolo, meta ogni anno di migliaia di turisti e scolaresche. Accanto ad esso si trova la chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta, con la facciata in stile neoclassico, al cui interno è

Maggiori informazioni

Lillianes, antiche tradizioni e un ponte speciale

Lillianes è il primo centro abitato che si incontra risalendo la Valle di Gressoney e si trova a 655 metri di altitudine. Dal Medioevo alla fine del XVIII secolo Lillianes lega la sua storia a quella dei Signori Vallaise. La borgata è caratterizzata dal suggestivo ponte in pietra costruito nel

Maggiori informazioni

Montjovet, 50 villaggi e un castello da scoprire

In splendida posizione soleggiata Montjovet ha la particolarità di essere il Comune della Valle d’Aosta con il maggior numero tra frazioni, borgate e villaggi; se ne contano ben 50. Per gli amanti della natura, la parte collinare riserva, oltre allo scenario dei caratteristici vigneti dai quali si ricava un eccellente

Maggiori informazioni

Perloz, ogni villaggio è una sorpresa

Perloz è un piccolo villaggio aggrappato alle pendici della montagna, a 660 metri di altitudine all’imbocco della Valle di Gressoney. E’ circondato da fitti boschi di castagni e frutteti, in posizione ben soleggiata. In questa località sono notevoli due case signorili già appartenute al casato dei Vallaise, arricchite con finestre a crociera

Maggiori informazioni

Pont-Saint-Martin, un ponte e un carnevale da non perdere

E’ il principale centro della Bassa Valle d’Aosta e dà il suo benvenuto al visitatore all’ingresso della regione. Posto a 6 km dal Forte di Bard, Pont-Saint-Martin è un vivace paese di quattromila abitanti che si sviluppa attorno al suo principale monumento e simbolo: lo spettacolare ponte romano, testimonianza della

Maggiori informazioni

Pontboset, borgata sospesa sul torrente Ayasse

Ad appena 7 km dal Forte di Bard, sul versante orografico destro della Valle di Champorcher, a 780 metri di altitudine, Pontboset è un grazioso villaggio che conserva numerose costruzioni d’epoca. Nel Medioevo fu dipendenza dei baroni di Champorcher e a quel periodo risalgono i due ponti in pietra che

Maggiori informazioni

Verrès, nella terra dei Conti di Challant

A 9 km dal Forte di Bard, Verrès è un moderno centro di servizi ricco di storia e vestigia medievali alla confluenza del torrente Evançon con la Dora Baltea. Fondato dai Salassi, l’antico borgo era noto ai romani per le sue molteplici funzioni commerciali. Il paese è dominato dall’imponente castello

Maggiori informazioni
© 2008 - 2020 Associazione Forte di Bard - P.I/C.F. 01087120075 - Privacy - Credits