Aperto dal martedì alla domenica. Lunedì chiuso

Abele Blanc. Precisazione su Annapurna

L’Associazione Forte di Bard, in merito alla recente spedizione in Nepal dell’alpinista valdostano Abele Blanc, precisa quanto segue:

La conferma ufficiale da parte dell’alpinista valdostano Abele Blanc di aver fatto uso di ossigeno supplementare nell’ascesa al Monte Kanchenjunga (anno 1995, altezza 8.566 m) – utilizzo dettato dalla necessità di effettuare un intervento di soccorso all’alpinista francese Benoit Chamoux -, non consente di includere Abele Blanc nella classifica ristretta degli undici alpinisti che hanno completato i 14 ottomila himalayani senza uso di ossigeno supplementare, bensì in quella allargata dei 26 scalatori di tutte le vette.