L'Opera Mortai


IL FORTE DI BARD E LA SCUOLA
 

I diversi percorsi didattici iniziano in classe con una precisa attività propedeutica di introduzione e preparazione alla visita del Museo delle Alpi.

Giunti al Forte operatori specializzati accompagnano i ragazzi nella visita al museo e partendo dalla mappa mentale del vissuto dei discenti e dalla loro curiosità, forniscono strumenti che permetteranno loro di reperire informazioni da diverse fonti, metabolizzarle, rielaborarle e riproporle con linguaggi di tipo iconico, letterario, logico-matematico ed ecoico. Tali azioni sono possibili da realizzarsi individualmente e in gruppo.

Al termine della visita assistita nelle sale del Museo, si prosegue con l'attività di laboratorio in aula didattica.

Tramite l'impiego di materiali quali: schede di osservazione, strumenti della ricerca antropologica - interviste, questionari, archivi fotografici e video - relazioni orali e scritte, elaborati grafico-pittorici i ragazzi conoscono, comprendono concetti nuovi, potenziano la capacità di formulare ipotesi e verificarle, arricchiscono il proprio bagaglio lessicale, rielaborano le informazioni desunte attraverso la redazione di tipologie testuali diverse, indagano un punto di vista nuovo e imprevisto del mondo che li circonda, potenziano l'interesse per la montagna, la natura, la tradizione e la contemporaneità dell'universo alpino.

Tutte le novità 2013/2014      SEZIONE NEWS
Per scoprire l'offerta didattica del Forte clicca       SCOPRI I LABORATORI

 
 
  • PARTNERSHIP